20 personaggi famosi forse affetti da narcisismo – punto 3

Molti fra voi lettori avranno riconosciuto l’uomo della foto e forse si domanderanno:

“Perché l’autore di questo post ritiene che Gabriele d’Annunzio fosse affetto da narcisismo solo con una certa percentuale di probabilità, senza certezza alcuna?”.

Cercherò di rispondere nel modo più chiaro possibile a questa domanda.

Ma procediamo con ordine!

Gabriele d’Annunzio era un famosissimo poeta italiano vissuto tra la seconda metà del Diciannovesimo Secolo e la prima metà del Ventesimo.

Quando Benito Mussolini salì al potere questo controverso letterato aderì al Fascismo.

Il grande poeta divenne anche per un bel po’ di tempo quasi amico del Duce.

In tarda gioventù seguace della corrente artistica e letteraria del Futurismo e propugnatore incallito dell’idea della velocità, Gabriele visse una vita più che sfrenata, all’insegna delle belle donne e del sesso estremo.

Secondo me, il Vate, così era chiamato questo geniale poeta, era affetto da una megalomania e da un egocentrismo discretamente sviluppati.

In che cosa riscontro però una forma di narcisismo abbastanza importante come quella appena nominata, vi chiederete voi lettori?

Penso che una patologia del genere si manifestasse nell’atteggiamento straordinariamente spregiudicato di menefreghismo verso la vita degli altri, ma non solo.

Infatti, come credo di rilevare a mio modesto parere dai fatti storici, ritengo che tale strafottenza fosse così grave da ritorcersi negativamente sull’esistenza del poeta stesso.

Non penso, ad esempio, che sia stato un caso il fatto che ad un certo punto il Duce lo avesse messo da parte isolandolo nella sua villa in un modo simile agli attuali arresti domiciliari.

Credo infatti che, quando una persona si circonda di gente ancora più narcisista e spietata persino di come è lei stessa, le conseguenze arrivino ad essere pesantemente negative.

Per rispondere alla domanda iniziale che probabilmente molti di voi si saranno posti, io credo che, malgrado i riscontri di cui ho appena parlato, Gabriele fosse narcisista solo secondo la mia ed altre opinioni.

Infatti, penso che nessuno Psicologo o Psichiatra l’abbia mai visitato, e quindi ritengo, di conseguenza, che nessuno di tali specialisti abbia mai accertato con sicurezza l’esistenza della sua malattia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Introduzione   Continua a leggere l’articolo:  1  2  3  4  5  6  7  8  9 10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20

Lascia un Commento